Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

SENTENDO NUOVA FORZA. Quartetti teenagers

04 September 2016 @ 11:00 - 16:00

Free

AUDITORIUM GIOVANNI ARVEDI
DOMENICA 4 SETTEMBRE ORE 11
ingresso gratuito fino a esaurimento posti (max 199 persone)

 

“SENTENDO NUOVA FORZA. Quartetti teenagers”

 

Per la prima volta nella sua lunga e gloriosa attività il Museo del Violino ospita un recitale di tre Quartetti dove i musicisti teenager fanno la parte del leone.
L’Associazione Piero Farulli, promotrice dell’iniziativa assieme al Museo, è fermamente convinta che la musica sia uno strumento privilegiato di integrazione culturale e sociale; ritiene il quartetto in particolare una vera palestra di democrazia, di rispetto dell’altro grazie alla necessità intrinseca di ascolto delle voci di tutti dove l’insieme è tanti più bello e ricco quanto più sono forti le singole individualità. In una società dove troppo spesso il dialogo è inesistente perché prevale la sopraffazione e l’individualismo, la dialettica fra individualità e collettività che connota il lavoro del Quartetto d’archi ne fa il paradigma della società ideale.
Ecco perché vogliamo incentivare in ogni modo la formazione dei quartetti d’archi fin dalla più tenera età. Far musica è bello ma far musica in quattro è forse la dimensione più alta che si possa dare alle prospettiva di un giovane. Costruire, inseguire la bellezza, il suo valore etico, assieme agli altri è un grande e fortissimo obbiettivo capace di fare argine a qualsiasi vuoto di valori.
Questi giovanissimi musicisti sono la testimonianza concreta che il Quartetto è gioia di lavorare assieme e che si può fare musica, grande musica, anche a 14 anni!
Grazie ai maestri elvetici (Nora De Gasperin e Daniel Herrera)e italiani ( Il Quartetto di Cremona) che hanno reso possibile questo miracolo.

 

PROGRAMMA MUSICALE 

 

Rodolfo Halffter (1900-1987), Ocio tientos op. 35 n. 5

 QUARTETTO TATOLEKI
Kim-Anne Bianchi, vl
Tommaso Lo Monaco, vl
Tancredi Lo Monaco, vla
Leandro Pezzoli, vc

Dmitrij Šostakovi? (1906-1975), Quartetto op.73 n.3

QUARTETTO CONSONANTE
Veronika Miecznikowski, vl
Jing Zhi Zhang, vl
Jone Sabina Dina Diamantini, vla
Maura Rickenbach, vc

 

Robert Schumann (1810-1856), Quartetto op.44 n.3

QUARTETTO DÀIDALOS
Anna Molinari, vl
Stefano Raccagni, vl
Lorenzo Lombardo, vla
Lucia Molinari, vc

***

Auditorium Giovanni Arvedi – dalle 15 alle 18

LA PÉPINIÈRE DEL QUARTETTO D’ARCHI

“Masterclass dedicata a giovani e giovanissimi quartetti europei”
progetto promosso  da
Logo Ass.FARULLI 1
Direttore Artistico: Simone Gramaglia

 QUARTETTO TATOLEKI
I musicisti del quartetto TATOLEKI suonano insieme da cinque anni sotto la guida di Daniel Herrera e Nora De Gasperin. L’attività in quartetto è per loro un divertimento e una scuola di musica d’assieme. Sperimentano la coordinazione, l’ascolto e l’esecuzione di un repertorio adatto alla loro esperienza musicale. Nel 2014 hanno vinto il primo premio al Concorso svizzero di musica per la gioventù e nel 2015 al Concorso Val Tidone.

 

QUARTETTO CONSONANTE
Il quartetto “Consonante” formatosi tra gli allievi del Conservatorio della Svizzera italiana di Lugano e curato dal M° Taisuke Yamashita è attivo dal 2014. Ha avuto occasione di esibirsi in diverse rassegne musicali svizzere e italiane. Tra cui i concerti al LAC di Lugano, presso l’Auditorium Maggiolini di Rho e all’Auditorium di Cinisello.

Veronika Miecznikowski – Primo violino
Nata a Basilea nel 2000, inizia lo studio del violino sotto la guida di Ana Paraschiv a Torino. Dal 2007 è allieva di Anna Modesti presso il Conservatorio della Svizzera italiana, nel 2010 entra a far parte dell’Orchestra giovanile della Svizzera italiana, di cui oggi è primo violino. Dal 2015 studia inoltre con Marco Rizzi presso la Hochschule für Musik di Mannheim all’interno del programma Amadé per giovani talenti. Già premiata in vari concorsi nazionali e internazionali, nel 2014 vince un primo premio alla Finale del Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù.

Jing Zhi Zhang – Secondo violino
Nata nel 2001 in Cina, attualmente vive a Milano ed è allieva di Pavel Berman. Inizia a suonare il violino a quattro anni sotto la guida dei genitori. Ha vinto più di dieci primi premi in concorsi in Cina e nel 2010 ha vinto il primo premio nel “Concorso internazionale Andrea Postacchini”. Dal 2011 ha tenuto recital a Roma, Arezzo e Ancona, Stati Uniti e nel 2014 Jing Zhi ha suonato con la National Symphony Orchestra e la Sinfonica Sichuan cinese. Nel 2015 si è esibita in Russia presso il Cremlino.

Jone Diamantini – Viola
Nata a Milano nel 2002, viene introdotta al mondo della musica a tre anni con i corsi di ritmica del centro Yamaha di Milano. Nel 2006, inizia lo studio della viola presso la Scuola Suzuki di Milano sotto la guida di Claudio Andriani, con il quale completa il percorso nel 2013. Dal 2013 è iscritta presso il Conservatorio della Svizzera Italiana ed è allieva di Danilo Rossi. Ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali, tra cui: “Dino Ciani” 2008; Val Tidone 2012; Valsesia Musica 2013; Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù, Etruria Classica e Mozart 2014; Concorso internazionale di Forlì 2015; Giussano 2016. Ha, inoltre, partecipato a numerosi corsi internazionali e Masterclass tenuti da Anton Sorokov, Fulvio Luciani, Pascal Arnoud, Rocío Gómez Plaza, Louis Merlet, Ashan Pillai, Nicolás Chumachenco. Nel 2015 è stata ammessa ai corsi di perfezionamento della prestigiosa Kronberg Academy in Germania.

Maura Rickenbach – Violoncello
Nata a Lugano nel 1997, inizia a quattro anni e mezzo lo studio del violoncello con Marina Modesti e dal 2010 studia al conservatorio di Lugano sotto la guida di Taisuke Yamashita. Premiata nel 2007 e nel 2009 al Concorso internazionale “città di Maccagno”. Nel 2012 ha vinto il primo premio a Lugano nell’ambito del “Concorso Svizzero di musica per la Gioventù”, ed ha ottenuto un secondo premio alla finale svizzera. Nel 2013 ha vinto il primo premio al “Concorso Internazionale Antonio Salieri” a Legnago. Nel 2014 ha vinto un primo premio con lode nel Concorso Svizzero di musica per la gioventù, ed un secondo premio alla finale a Losanna. Ha inoltre partecipato a masterclass tenute dai professori Ivan Monighetti e Natalia Gutman.

 


QUARTETTO DÀIDALOS
Il Quartetto d’archi Dàidalos nasce a Novara nell’ottobre 2014 dal desiderio di quattro amici di fare musica da camera. Pur formato da strumentisti assai giovani (i componenti hanno un’età compresa tra i 16 e i 19 anni), il Quartetto Dàidalos debutta ben presto in uno spettacolo dell’attrice Lucilla Giagnoni nella rassegna teatrale “Fiato ai Libri” di Montello, per poi partecipare alle commemorazioni pucciniane organizzate da “Radio Popolare” di Milano nel novembre 2015. Nel maggio 2015 vince il primo premio al “Concorso nazionale di interpretazione musicale Valstrona”, aggiudicandosi anche il premio speciale “Miglior interpretazione musica del Novecento”. Nell’Agosto 2015 il Quartetto Dàidalos partecipa a “Master4strings” (Bogliasco) organizzato dal Quartetto di Cremona.
Nonostante di recente formazione, il Quartetto Dàidalos ha in attivo un cospicuo numero di concerti in molte città italiane, tra cui Milano, Modena, Genova, Cremona, Torino e Novara. Si è anche esibito all’ultima edizione di Mondo Musica a Cremona, nell’ambito di un convegno dedicato al quartetto d’archi organizzato dalla rivista Archi Magazine.
Nel 2016 vince la borsa di studio Rotary Cremona e debutta nell’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino. Viene inoltre selezionato per registrare una masterclass con il Quartetto di Cremona per l’applicazione Dakapp e prende parte al concerto “Omaggio a Cremona” presso il Teatro Ponchielli.
Dal settembre 2015 il Quartetto Dàidalos è allievo del Quartetto di Cremona presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona, detenendo il primato di quartetto più giovane ammesso al Corso di Alto Perfezionamento per Quartetto d’Archi.
Il Quartetto d’archi Dàidalos nasce a Novara nell’ottobre 2014 dal desiderio di quattro amici di fare musica da camera. Pur formato da strumentisti assai giovani (i componenti hanno un’età compresa tra i 16 e i 19 anni), il Quartetto Dàidalos debutta ben presto in uno spettacolo dell’attrice Lucilla Giagnoni nella rassegna teatrale “Fiato ai Libri” di Montello, per poi partecipare alle commemorazioni pucciniane organizzate da “Radio Popolare” di Milano nel novembre 2015. Nel maggio 2015 vince il primo premio al “Concorso nazionale di interpretazione musicale Valstrona”, aggiudicandosi anche il premio speciale “Miglior interpretazione musica del Novecento”. Nell’Agosto 2015 il Quartetto Dàidalos partecipa a “Master4strings” (Bogliasco) organizzato dal Quartetto di Cremona.
Nonostante di recente formazione, il Quartetto Dàidalos ha in attivo un cospicuo numero di concerti in molte città italiane, tra cui Milano, Modena, Genova, Cremona, Torino e Novara. Si è anche esibito all’ultima edizione di Mondo Musica a Cremona, nell’ambito di un convegno dedicato al quartetto d’archi organizzato dalla rivista Archi Magazine.
Nel 2016 vince la borsa di studio Rotary Cremona e debutta nell’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino. Viene inoltre selezionato per registrare una masterclass con il Quartetto di Cremona per l’applicazione Dakapp e prende parte al concerto “Omaggio a Cremona” presso il Teatro Ponchielli.
Dal settembre 2015 il Quartetto Dàidalos è allievo del Quartetto di Cremona presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona, detenendo il primato di quartetto più giovane ammesso al Corso di Alto Perfezionamento per Quartetto d’Archi.

Details

Date:
04 September 2016
Time:
11:00 - 16:00
Cost:
Free

Venue

Auditorium Giovanni Arvedi
piazza Marconi 5
Cremona, Italia
+ Google Map
Website:
www.museodelviolino.org