Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Verdi legge Verdi

marzo 18 @ 17:00 - 18:00

AUDITORIUM GIOVANNI ARVEDI
domenica 18 marzo 2018 – ore 17.00

spettacolo teatrale

“Verdi legge Verdi”

diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory

La vita del grande compositore accompagnata al pianoforte da Yuna Saito

 

INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE A: rsvp.cremona.verdi@gmail.com

 

L’OPERA “VERDI legge VERDI”

Massimiliano Finazzer Flory in quest’opera allestisce e interpreta la biografia di Giuseppe Verdi dando voce e volto, a pensieri e lettere originali di Verdi in prima persona, con uno straordinario make-up.
Il Verdi in scena racconta la sua vita dall’infanzia.
È un unico racconto in nove episodi intervallato da una selezione dei suoi brani più celebri.
Il titolo “Verdi legge Verdi” è un omaggio a tre grandi autori amati da Verdi in particolare Alessandro Manzoni con i suoi Promessi sposi e vuole essere una duplice lettura tra Verdi e sé stesso nell’ottica psicologica della ricerca del rapporto tra la figura del padre e del figlio.
Verdi si racconta attraverso:
– la sua famiglia, la prima spinetta, la sua formazione, il Conservatorio.
– il suo rapporto con la musica e Wagner, i librettisti come Arrigo Boito i suoi consigli a un giovane compositore e ai cantanti
– la sua relazione con Milano e l’Italia, la sua esperienza di deputato
– il suo punto di vista sull’arte, sulla musica
– il suo giudizio del pubblico e l’incontro con i direttori in particolare Toscanini
– la sua relazione con Shakespeare con commenti e le sue verità su Otello Macbeth e Falstaff. Il dietro le quinte: Rigoletto e Traviata
– i suoi libri amati Dante Alighieri e I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni: impeto e bisogno del Requiem! 

Con breve ricordo di tutte le sue opere dall’Oberto al Falstaff.

Il suo rapporto con Parigi, Londra, l’amore per la natura.

 

Massimiliano Finazzer Flory. Attore, regista e autore teatrale. Ha debuttato al Piccolo Teatro di Milano. Dal 2000 è ideatore di nuovi format culturali ponendo sempre al centro il teatro. È ricca la sua attività sia in Italia che all’estero, dove è presente regolarmente sulla scena mondiale con grandi successi e in luoghi dove mai il nostro Paese aveva avuto in cartellone la nostra letteratura. Si è affermato in questi anni come l’artista teatrale italiano più presente sulla scena internazionale.

Yuna Saito. Laureata nel 2012 in Musicologia presso la Tokyo University of the Arts. Nel 2014 consegue la laurea magistrale a pieni voti e lode in Accompagnamento e collaborazione al Pianoforte presso il Conservatorio di musica A. Boito di Parma. Nel novembre 2014 è stata ammessa al Corso di perfezionamento biennale per maestri collaboratori dell’Accademia del Teatro alla Scala — 2014-2016. Dal settembre 2017 collabora professionalmente con l’Accademia del Teatro alla Scala come “Pianista accompagnatore” per il corso dell‘Accademia di perfezionamento per cantanti lirici.

 

Dettagli

Data:
marzo 18
Ora:
17:00 - 18:00